Realizzazioni

N

Oltre 40 Caldaie Condominiali Sostituite

N

Spostamento della caldaia sulla sommità dell'edificio

N

Più di 25 Caldaie Condominiali in Manutenzione

N

Oltre 45mila Valvole Installate su Termosifoni

N

Contabilizzazione del Calore in oltre 500 Condomini

N

Contabilizzazione del Calore in oltre 4500 Unità Abitative


Esempio di Sostituzione Caldaia e Contabilizzazione del calore a Roma

caldaia-lightSiamo stati contattati da un condominio in via Gentile che lamentava malfunzionamenti della centrale termica. Effettuando il sopralluogo, abbiamo appurato che la centrale termica era ospitata in un locale costruito con pannelli in Eternit, di nota pericolosità. La caldaia, nonostante ripetuti interventi di riparazione, continuava a presentare malfunzionamenti, in particolare perdita d’acqua, ed era perciò da sostituire. Abbiamo pertanto suggerito sia di sostituire la vecchia caldaia che di costruire un nuovo locale che la ospitasse, privo di Eternit e realizzato secondo gli standard di Prevenzione Incendi.

Abbiamo proposto al committente la scelta tra due centrali termiche, entrambe della ICI: una caldaia ad alto rendimento 3 stelle, oppure una caldaia a condensazione di costo moderatamente superiore ma in grado di assicurare un maggior contenimento dei consumi.

Vista inoltre la normativa applicata dalla Regione Lazio, abbiamo suggerito di adottare anche il sistema di contabilizzazione del calore, che di lì a poco sarebbe divenuto obbligatorio. I lavori sono durati 30 giorni.

Dapprima abbiamo smantellato il locale in Eternit e fatto smaltire i pericolosi rifiuti da una ditta specializzata che opera a norma di legge. Abbiamo quindi costruito un nuovo locale in ferro a norma di legge. Il nuovo locale rispetta gli standard di sicurezza ed è adeguato per contenere e proteggere la centrale termica. Abbiamo quindi istallato la nuova centrale termica ossia, per decisione del committente, una caldaia a condensazione a 4 stelle. La nuova caldaia garantisce la massima efficienza energetica, con conseguente riduzione dei costi di riscaldamento e delle emissioni nocive nell’ambiente.

Abbiamo completato i lavori installando materiali fonoassorbenti per ridurre l’emissione di rumori della caldaia in funzionamento e apponendo la segnaletica prevista dalla legge e gli estintori. Il funzionamento della caldaia, quindi, non arrecherà disturbo agli inquilini mentre la segnaletica e gli estintori preverranno comportamenti imprudenti o ne limiteranno i danni.

Infine abbiamo implementato la contabilizzazione del calore, applicando una valvola termostatica ed un ripartitore ad ogni piastra radiante delle unità abitative. La contabilizzazione del calore consente agli inquilini del condominio di gestire il riscaldamento della propria abitazione in modo autonomo, impostandolo alle temperature desiderate e pagando in base al consumo. In conseguenza degli articolati lavori effettuati, abbiamo offerto a titolo gratuito un servizio annuale di manutenzione della centrale termica.

Il servizio di manutenzione prevede il controllo del corretto funzionamento della centrale termica, l’assistenza in caso di guasti con manodopera gratuita e, al termine dei mesi invernali, la pulizia e la corretta messa a riposo della caldaia.



Esempio di Contabilizzazione del Calore, Roma

installazione valvole termostatichePresso numerosi condomini romani abbiamo provveduto ad implementare il sistema di contabilizzazione del calore. Per far ciò, abbiamo installato:

  • ripartitori dei consumi radio-trasmittenti di marca Apator Metra con batteria al litio di durata almeno decennale;
  • valvole termostatiche con possibilità di regolazione dai 7° ai 30° e temperatura di risparmio di 20°.

Le valvole termostatiche sono garantite 24 mesi, mentre i ripartitori sono garantiti per tutto il periodo durante il quale la SE.R.G.I. effettuerà la contabilizzazione del calore per il suddetto condominio.

Per effettuare la contabilizzazione provvediamo, alla fine della stagione invernale, alla lettura dei ripartitori installati e al calcolo delle spese di riscaldamento annuali per ciascuna unità abitativa.

A ciascun condomino viene rendicontato il suo consumo tramite una “bolletta analitica” mentre all’amministrazione del condominio spetta il sommario di tutti i conteggi individuali.

Nel calcolo delle spese di riscaldamento di ogni unità abitativa viene inclusa, a norma di legge, una percentuale fissa proporzionale ai millesimi di proprietà che serve a coprire i costi relativi alle dispersioni di calore e alle parti comuni.


Esempio di Manutenzione della Caldaia, Roma

gestione caldaie centralizzate romaCome previsto dal contratto di manutenzione della caldaia centralizzata, prima dell’accensione dell’impianto provvediamo:

  • a rimuovere le protezioni relative alla messa a riposo dell’impianto,
  • a mettere a punto il bruciatore,
  • a controllare e tarare le apparecchiature di regolazione e sicurezza,
  • a pre-accendere l’impianto per verificarne il funzionamento,
  • a controllare la combustione per ottimizzare l’efficienza dell’impianto,
  • a regolare l’orario di accensione in base a quanto richiesto del Condominio.

Secondo quanto previsto, provvediamo poi all’accensione dell’impianto per il periodo invernale.

Nel mese di gennaio abbiamo ricevuto dal Condominio una chiamata relativa ad un malfunzionamento. Siamo sopraggiunti 5 ore dopo la chiamata; il danno era di lieve entità per cui abbiamo rapidamente il corretto funzionamento della caldaia durante la stessa giornata. Infatti qualora intervengano dei guasti, interveniamo entro 8h dalla chiamata (tranne festivi). Se sono occorsi dei danni che comportano sostituzioni, forniamo al Condominio un preventivo da approvare; i costi riguardano solo i pezzi di ricambio, restando la nostra manodopera gratuita.

Le nostre operazioni di manutenzione vengono segnate nel libretto di centrale, come previsto dalla legge.

Al termine della stagione invernale lubrifichiamo le parti meccaniche, copriamo le parti esposte, puliamo la caldaia ed il canale di fumo nonché l’intero locale caldaia.

Il periodo complessivo di manutenzione inizia ad ottobre e termina ad aprile.

Per un sopralluogo e un preventivo gratuiti

Contattaci