Servizi RGI & SE.R.G.I.

Installazione e manutenzione di caldaie e contabilizzazione del calore

Scopri di più

Contabilizzazione del Calore

Oltre 500 condomini serviti in tutta Roma da SE.R.G.I.

Installazione Caldaie per uso Civile

Oltre 40 caldaie installate da I Servizi RGI

Manutenzione Caldaie Centralizzate

I Servizi RGI cura la manutenzione di decine di caldaie centralizzate in tutta Roma

Servizi RGI a Roma

– Contabilizzazione del Calore per Condomini

– Istallazione e Manutenzione di Caldaie Centralizzate

Servizi

Contabilizzazione del Calore

SE.R.G.I. offre un servizio completo di contabilizzazione del calore: dall’istallazione di valvole e ripartitori sui termosifoni fino alla lettura dei dati di consumo, sia tramite operatore che via radio.

Manutenzione e Gestione Caldaie

I Servizi RGI offre un servizio di manutenzione della centrale termica garantendo sia la sua sicurezza sia il raggiungimento e il mantenimento del calore nelle unità immobiliari.
In caso di guasti, nei giorni feriali interveniamo entro 8 ore dalla segnalazione.

Installazione Caldaie

I Servizi RGI installa caldaie centralizzate per uso civile con potenza commisurata alle necessità del condominio fino a 35KW. Installiamo caldaie a condensazione 4 stelle e ad alto rendimento 3 stelle. Lavoriamo con le migliori marche sul mercato, quali ICI, CUENOD, Baxi, REX e Riello.


Realizzazioni

Istallazione Caldaia in Via Gentile a Roma

Abbiamo sostituito una vecchia caldaia e la struttura in amianto che la ospitava ed implementato la contabilizzazione del calore. Leggi di più…

Contabilizzazione del Calore a via Lattanzio

Abbiamo applicato una valvola termostatica e un ripartitore per ogni piastra radiante delle unità abitative, per un totale di 40 valvole e 40 ripetitori. Leggi di più…

Manutenzione Caldaia via Monterosso al Mare

Dopo aver controllato e accesso la caldaia, durante gennaio siamo intervenuti per un malfunzionamento, risolvendolo entro poche ore. Leggi di più…

Il blog sul Riscaldamento e il Risparmio Energetico

Contabilizzazione del Calore: Chiariamo qualche Dubbio!

In questo articolo ci soffermeremo su aspetti della contabilizzazione del calore che abbiamo già in parte o del tutto trattato, ma che rappresentano spesso dei crucci per i condòmini cui viene proposta la contabilizzazione. Prima di risolvere questi dubbi, ricordiamo che la contabilizzazione del calore funziona essenzialmente tramite due strumenti applicati a ciascun termosifone: una valvola termostatica: essa permette di impostare la temperatura desiderata nell’ambiente dove si trova il termosifone. La valvola riesce a far raggiungere la temperatura desiderata perché rileva la temperatura ambiente e, in base a questa, regola l’afflusso di acqua calda dalla caldaia al termosifone. un ripartitore dei consumi: che registra i consumi del termosifone. 1) “Se la caldaia condominiale è sempre accesa, non si spende di più?” Con il tradizionale riscaldamento centralizzato, la caldaia condominiale viene spenta nelle ore notturne e in alcune ore centrali della giornata. Con la contabilizzazione del calore, invece, la caldaia è sempre accesa. Tuttavia ciò non determina una maggiore spesa, ma anzi un risparmio. Spieghiamo perché. Quando la caldaia condominiale viene spenta durante la giornata, per approfittare delle ore più calde, in poco tempo la temperatura ambiente degli appartamenti precipita (e infatti alcuni condòmini ricorrono a stufe e scaldini). Questo determina una forte escursione termica, ossia un forte sbalzo di temperatura. Quando la caldaia verrà riaccesa nel tardo pomeriggio, dovrà far rialzare la temperatura che era precipitata, e questo determinerà un forte consumo di combustibile. Al contrario con la contabilizzazione del calore, la caldaia resta accesa durante tutta la giornata. Tuttavia questo non determina uno spreco di riscaldamento nelle ore più calde della giornata poiché le valvole termostatiche installate su ciascun termosifone regolano...

Valvola Termostatica e Ripartitore: Istruzioni per l’uso

In questo post andiamo a descrivere come funzionano la valvola termostatica ed il ripartitore, e come usarli correttamente. La valvola termostatica, così come il ripartitore di calore, vengono utilizzati nell’ambito dei sistemi di contabilizzazione del calore. Valvola Termostatica: Istruzioni per l’Uso Le valvole termostatiche installate in ogni singolo termosifone consentono di impostare temperature diverse in ogni singolo ambiente della casa, a seconda delle proprie esigenze. La seguente tabella indica la temperatura ambiente che verrà mantenuta in base alla posizione della valvola termostatica. Gli spazi intermedi tra due numerazioni corrispondono a temperature intermedie, (es. impostare la valvola tra il 2 e il 3 corrisponderà a una temperatura compresa tra 15° e 20°). Una volta impostata la temperatura di comfort, il termosifone si scalderà e si raffredderà automaticamente per mantenere costante la temperatura all’interno dell’ambiente. Per questo motivo trovare il termosifone freddo non è indice di malfunzionamento, anzi sta ad indicare che la valvola termostatica sta lavorando correttamente. Difatti, ogni qualvolta che troverete il termosifone freddo, all’interno dell’ambiente in cui è situato la temperatura sarà quella impostata sulla valvola termostatica. Casomai il termosifone si fosse raffreddato ma la temperatura ambiente non soddisfacesse le vostre necessità, provate a posizionare la valvola termostatica su un valore leggermente superiore. Facendo qualche prova, al massimo in un paio di giorni troverete la posizione della valvola che corrisponde alla vostra temperatura di comfort. Ripartitore dei Consumi: Istruzioni per l’Uso Il ripartitore dei consumi ha il compito di misurare il calore dissipato dalla piastra radiante per consentire la corretta ripartizione dei costi di riscaldamento. il ripartitore si azzera ogni anno ma i dati relativi al consumo non vengono cancellati ma restano memorizzati all’interno dell’apparecchio;...

Vuoi Saperne di più?

Scrivici per avere informazioni e dettagli sui nostri servizi.

Contattaci!